Castel di Sangro

By Nancy DeSanti


Panoramic view of Castel di Sangro
Credit: Wikipedia

Province of L’Aquila, Region of Abruzzo

The beautiful small town of Castel di Sangro is located in the province of L’Aquila about 150 kilometers east of Rome. It is the main city of the area of Alto Sangro e Altopiano delle Cinque Miglia. The town is located near the Sangro River in a valley in the Apennine Mountains. It has approximately 6,461 inhabitants, known as Castellani.

Castel di Sangro is known as a charming town that boasts a rich history and a breathtaking natural landscape. Its origins can be traced back to medieval times when it was established as a defensive outpost. 
Over the centuries, the town experienced various rulers, including the Lombards and the Kingdom of Naples, shaping its unique character and architecture. Castel di Sangro was known to the Romans as Aufidena, a city of the Samnites

The town gained some popularity in the mid-1990s thanks to the exploits of the local soccer club, Castel di Sangro Calcio. In 1996, Castel di Sangro’s remarkable rise from obscurity even prompted an American writer, Joe McGinniss, to spend an entire season with the club. While living and eating with the squad daily, he penned his book, “The Miracle of Castel di Sangro.” His book describes how the team made it up through five leagues to get to Serie B, the second-highest league in Italian soccer. 

The town is surrounded by lush greenery, rolling hills, and the Apennine Mountains. This makes it an excellent base for outdoor activities like hiking, cycling, and birdwatching. The Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio, e Molise is nearby, offering more opportunities for nature lovers.

Lately, the town has been in the news as the hometown base of famed Italian chef, Niko Romito. Dozens of new Alt Stazione del Gusto restaurants are being planned along Italian roadways — with a menu by Romito, who has several Michelin-starred restaurants to his name.

Along with electric charging stations, the diner takes an eco-conscious approach with the help of Enilive. Solar panels produce most of Alt’s energy, and there are air and water filtration and recycling systems in place. In the kitchen, Romito follows standardized practices to ensure quality, which includes the bombe — they are crafted in Romito’s lab in Abruzzo, frozen, and transported to Alt, where they are heated and filled upon customer request, instead of sitting out on a counter all day.

Alt’s staff is made up of students trained at the Accademia Niko Romito, the chef’s vocational culinary school. With a pay-it-forward ideology, Romito’s team expects to train the next generation of Alt staffers.

The new Alt Stazione del Gusto in Rome is now open daily from 7 a.m. to 10 p.m., and it will soon be joined by additional Alt Stazione del Gusto outposts on all of Italy’s autostrade, with a plan to open 100 restaurants over the next four years.

What to See

  • Basilica of Santa Maria Assunta
  • Torre Medievale, a medieval tower

Important Dates

  • August 27 — Feast of San Rufo

Italiano

Tradotto da Ennio Di Tullio

Provincia dell’Aquila, Regione Abruzzo

La bellissima cittadina di Castel di Sangro si trova nella provincia dell’Aquila a circa 150 chilometri a est di Roma. È il capoluogo della zona dell’Alto Sangro e dell’Altopiano delle Cinque Miglia. Il paese è situato nei pressi del fiume Sangro in una valle dell’Appennino. Ha circa 6.461 abitanti, detti Castellani.

Castel di Sangro è conosciuta come una ridente cittadina che vanta una ricca storia e un paesaggio naturale mozzafiato. Le sue origini si possono far risalire al periodo medievale quando venne istituito come avamposto difensivo.

Nel corso dei secoli la città conobbe diverse dominazioni, tra cui i Longobardi e il Regno di Napoli, che ne modellarono il carattere e l’architettura unici. Castel di Sangro era conosciuto dai romani come Aufidena, una città dei Sanniti.

La città ha guadagnato una certa popolarità a metà degli anni ‘90 grazie alle imprese della squadra di calcio locale, il Castel di Sangro Calcio. Nel 1996, la straordinaria ascesa di Castel di Sangro dall’oscurità spinse addirittura uno scrittore americano, Joe McGinniss, a trascorrere un’intera stagione con il club. Vivendo e mangiando quotidianamente con la squadra, ha scritto il suo libro “Il miracolo di Castel di Sangro”. Nel suo libro descrive come la squadra ha superato cinque campionati per arrivare alla Serie B, il secondo campionato più importante del calcio italiano.

La città è circondata da una vegetazione lussureggiante, dolci colline e gli Appennini. Ciò lo rende una base eccellente per attività all’aperto come escursionismo, ciclismo e birdwatching. Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio, e Molise si trova nelle vicinanze e offre più opportunità per gli amanti della natura.

Ultimamente, la città è stata nelle notizie come la città natale del famoso chef italiano Niko Romito. Decine di nuovi ristoranti Alt Stazione del Gusto sono in progettazione lungo le strade italiane, con un menu firmato Romito, che ha diversi ristoranti stellati Michelin al suo nome.

Insieme alle stazioni di ricarica elettrica, il ristorante adotta un approccio eco-consapevole con l’aiuto di Enilive. I pannelli solari producono la maggior parte dell’energia di Alt e sono presenti sistemi di filtraggio e riciclaggio dell’aria e dell’acqua. In cucina, Romito segue pratiche standardizzate per garantire la qualità, che includono le bombe: vengono realizzate nel laboratorio di Romito in Abruzzo, congelate e trasportate ad Alt, dove vengono riscaldate e riempite su richiesta del cliente, invece di stare sul bancone tutto il giorno.

Lo staff di Alt è formato da studenti formati presso l’Accademia Niko Romito, la scuola professionale di cucina dello chef. Con un’ideologia “paga in avanti”, il team di Romito prevede di formare la prossima generazione di membri dello staff Alt. La nuova Alt Stazione del Gusto di Roma è ora aperta tutti i giorni dalle 7 alle 22, e presto si aggiungeranno altri avamposti Alt Stazione del Gusto su tutte le autostrade italiane, con un piano di apertura di 100 ristoranti nei prossimi quattro anni.

Le attrazioni del luogo:

  • Basilica di Santa Maria Assunt
  • Torre medievale

Date da ricordare:

  • 27 agosto — Festa di San Rufo
Sources:
https://en.wikipedia.org/wiki/Castel_di_Sangro
https://www.italyreview.com/castel-di-sangro.html
https://www.gentlemanultra.com/2015/04/07/from-miracle-to-disappearance-what-happened-to-castel-di-sangro/ 
https://www.afar.com/magazine/italys-new-alt-stazione-rest-stops-serve-michelin-cred-food

January/February 2024

Print Friendly, PDF & Email
#printfriendly #pf-date { display: none !important; } #printfriendly .pf-primary-img {display: none !important}